ELETTROTERAPIA

L'elettroterapia è un ramo della fisioterapia che utilizza gli effetti biologici delle correnti elettriche. Si attua sottoponendo un limitato distretto somatico (raramente tutto l'organismo) al passaggio di correnti elettriche con caratteristiche note di intensità e tensione. La terapia consiste nell'applicazione locale di impulsi elettrici alternati (elettrostimolazione) o continui (ionoforesi) al fine di ottenere un effetto terapeutico. Gli impulsi elettrici sono generati all'interno di una macchina specializzata e la corrente elettrica viene fatta passare attraverso il dispositivo di alimentazione principale per arrivare poi su una particolare area del corpo.

L’impegno delle onde elettromagnetiche nella cura del corpo comprende diverse funzioni e gamme di utilizzo.

- Inoforesi con l’utilizzo di farmaco adeguato

- Correnti faradiche

- Correnti Kotz

- Correnti rettangolari

- Recupero muscolare

- Correnti interferenziali

- Correnti Tens

- Terapia del dolore

Controindicazioni: stati ansiosi, cardiomiopatie.

DR. GARGANO DINO